Portal

Per le imprese moderne è di fondamentale importanza instaurare un canale di comunicazione esclusivo nei confronti dei propri clienti, fornitori e partner. L’area riservata assolve pienamente a queste necessità. Ma cos’è un’area riservata? Quali sono i vantaggi per i clienti? Scopriamolo insieme all’interno di questo articolo.

Con l’avvento dei nuovi canali di comunicazione nati grazie al Web, le imprese moderne dispongono di diversi strumenti per instaurare un legame di valore con l’utente. La cura e il rapporto con il cliente sono diventati aspetti comuni a tutte quelle aziende che fanno dell’attenzione al consumatore un valore aggiunto, costituendo allo stesso tempo un segno distintivo rispetto alla concorrenza.

In questo contesto nasce il concetto di Area Riservata: un luogo sicuro ed esclusivo pensato per tutti gli utenti che desiderano avere un canale di comunicazione diretto, senza intermediari, con l’impresa fornitrice del prodotto o del servizio.

Attraverso l’utilizzo di questa funzionalità Web le imprese possono attivare nuove forme di comunicazione, apportando allo stesso tempo servizi a valore aggiunto come: il customer care, l’upselling (tecnica di vendita in cui il venditore invita il cliente all’acquisto di articoli più costosi o aggiornati) e più in generale permettere di garantire una migliore user experience. Dall’altro lato, l’utente ottiene un canale di comunicazione esclusivo e privilegiato, che gli permette di disporre di numerose informazioni, documenti e servizi. Offrire ai propri clienti e partner un servizio di questo tipo permette non solo di ampliare ed espandere le possibilità offerte dall’impresa, ma anche di coltivare un rapporto duraturo e coeso con l’utente.

Che cos’è un’area riservata?

Spesso le imprese hanno la necessità di comunicare in modo efficace e diretto informazioni, dati o documenti specifici a tutti i loro stakeholders. Alcune si avvalgono di live chat gestite interamente dall’intelligenza artificiale, altre di strumenti di e-mail marketing che però svolgono solamente la funzione di informare il destinatario su una novità o su un evento specifico. Questi strumenti non portano un concreto valore aggiunto all’utente, ed anzi, spesso risultano essere estremamente invasivi. Nasce quindi la necessità di utilizzare un altro canale di comunicazione: l’Area Riservata.

L’area riservata di un sito web è una sezione privata ideata per soddisfare le diverse esigenze degli utenti, all’interno del quale è possibile pubblicare contenuti indirizzati ad un target specifico. Questi dati e informazioni sono fruibili ed accessibili solamente ad utenti registrati, muniti di username e password; in questo modo l’impresa può disporre di un pubblico selezionato a cui mostrare solo e unicamente ciò di cui ha bisogno.

L’accesso all’area riservata può essere concesso in due principali modalità:

Registrazione libera: l’utente deve inserire i propri dati personali o societari in un apposito form;

Registrazione previo pagamento di un canone prestabilito: l’accesso all’area riservata può essere concesso solo dopo aver eseguito il pagamento di una quota prestabilita.

I fruitori di questi portali sono solitamente aziende, fornitori o privati cittadini che hanno il bisogno di disporre di contenuti piuttosto che usufruire di servizi quali ad esempio: l’accesso a documentazione specifica (listini, brochure, etc), a contenuto multimediale (filmati e immagini), la possibilità di fruire di promozioni e scontistiche e l’invito ad eventi. Per i portali B2B e B2C l’area riservata permette inoltre di fornire assistenza dedicata attraverso ticket, visibilità agli ordini inviati e così via. In questo modo l’utente ha la percezione concreta e tangibile di essere unico, trattato con un servizio cucito sulle sue esigenze.

Come funziona l’area riservata

Come abbiamo potuto vedere l’utilizzo di un’area riservata permette di disporre di un pubblico qualificato, particolarmente interessato ai prodotti o servizi di un’impresa. Infatti, le imprese che forniscono ai propri clienti un’area riservata possono offrire al proprio target molteplici opportunità e servizi.

Un’area riservata dispone al suo interno di tutta una serie di funzionalità, servizi e caratteristiche che possono variare in base al core business e al target dell’impresa, ad esempio:

Area utenti: dove poter memorizzare articoli preferiti, notizie di interesse, partecipazione a eventi o webinar, comunicare promozioni e sconti;

Area clienti: utilizzata per fornire assistenza e accesso a servizi e informazioni personalizzati destinate ai clienti, come lo stato di un ordine e della sua tracciabilità;

Aree per la rete vendita: dedicate per fornire servizi e informazioni commerciali specifiche a tutti i partner e intermediari e/o statistiche;

Aree per i fornitori: pensate per lo scambio di informazioni con i fornitori al fine di ottimizzare i processi, ad esempio contratti, scadenze, etc;

Intranet: utilizzata per favorire la cooperazione e la condivisione di informazioni e dati con il personale interno ad un’impresa.

I vantaggi di un’area riservata

Molte sono le opportunità e i vantaggi che un’area riservata può apportare all’utente finale, infatti il contenuto offerto agli utenti può variare significativamente in base al settore di appartenenza; ogni azienda offre prodotti e servizi diversi per le differenti esigenze dei propri clienti. L’utilizzo di un’area riservata abilita quindi all'utente tutta una serie di benefici, tra cui:

Assistenza dedicata

Uno dei più grandi vantaggi per l’utente riguarda la possibilità di poter disporre di un servizio di assistenza dedicata, studiato ad hoc sulle necessità del cliente. In questo modo l’utente può disporre in totale autonomia di tutta la documentazione e di tutti i file che gli necessitano, semplificando in questo modo il processo di assistenza. Inoltre, l’area riservata può prevedere logiche assistenziali specifiche, come ad esempio, attraverso la possibilità di attivare ticket di assistenza: ovvero la richiesta di intervento di un tecnico specializzato per la risoluzione di un problema.

Risparmio di tempo e di denaro

L’utilizzo di un’area riservata permette all’impresa e all’utente fruitore del servizio di risparmiare tempo nel reperimento di informazioni evitando così di imbastire una moltitudine di thread e-mail o di chiamate. Questo permette all’utente di restare aggiornato sull’andamento di un dato lavoro, nel tracciamento della logistica, nella fase di produzione di un veicolo e così via.

Controllo delle informazioni

Il controllo delle informazioni è un fattore fondamentale quando si parla di dati sensibili. L’utilizzo di un’area riservata permette all’utente di avere una panoramica completa sulle informazioni che gli riguardano, in questo modo può decidere in completa autonomia come disporre dei dati che gli riguardano, ad esempio: lo stato degli ordini, la visione delle fatture, informazioni sullo stato di salute, referti medici; ma anche gli stati di avanzamento lavori e così via. Tutto questo permette all’utente di poter avere il pieno controllo dei dati sensibili e delle informazioni che più gli interessano.

Conclusioni

Come abbiamo potuto vedere l’area riservata permette di abilitare tutta una serie di funzioni e di servizi per il consumatore finale. Non solo, le imprese che ne fanno utilizzo aumentano il loro coinvolgimento con l’utente, apportando un valore aggiunto.

SAEP ICT Engineering, sensibile alle necessità del mercato, ha sviluppato una piattaforma proprietaria che risponde alle crescenti esigenze delle PMI che vogliono offrire ai propri clienti un’area riservata sicura e completamente strutturabile secondo le necessità dei propri utenti. Il Web Portal della soluzione dedicata al commercio online Spin8, offre la possibilità di avere a portata di mano uno spazio esclusivo completamente dedicato alla comunicazione tra cliente e impresa.