sviluppo-catalogo-digitale-milano.original.jpg

Un catalogo digitale di ultima generazione consente la piena integrazione con il flusso di gestione ordini e operatività amminisrtativa.

Scegliere di sviluppare un catalogo digitale significa in prima battuta rinunciare.
A cosa?
Ai costi del cartaceo, innanzitutto: costi di stampa, costi di aggiornamento e ristampa, costi di archivio persino in termini di spazio fisico.
Perché questo è senz’altro innegabile: un catalogo cartaceo invecchia rapidamente, non ha la possibilità di vedere integrati i prodotti in uscita, è di fatto una pubblicazione monolitica, che non può essere ripresa se non per l’intermediazione di terzi (grafici, stampatori) con tutto ciò che questo implica in termini di tempi e di costi.

Scegliere di sviluppare un catalogo digitale significa quindi cogliere d’altra parte tutti i vantaggi delle nuove tecnologie:

  • inserimento automatico e in real-time di nuovi prodotti
  • aggiornamento in real-time dei prodotti esistenti
  • integrazione di risorse multimediali: allegati per specifiche, gallerie immagini, file video
  • piena disponibilità del catalogo sia in modalità online che offline

Questi i vantaggi in termini di presentazione: un prodotto decisamente al passo coi tempi, più semplice e rapido nella gestione e nel mantenimento.

Ma la realizzazione di un catalogo prodotti digitale consente passi ancora più lunghi nella direzione di una più ampia integrazione dei processi di offerta e vendita all’interno dell’azienda.
Il catalogo può infatti essere integrato a più livelli con software aziendali preesistenti: ad esempio con il CRM interno o con l’eventuale applicazione eCommerce, per ricevere informazioni automatiche di listino e andare a costituire esso stesso un punto di snodo fondamentale nell’elaborazione dell’ordine.

Si passa cioè ad un catalogo che va ben oltre la presentazione e che diventa strumento integrato di vendita diretta: esso diventa cioè la principale porta di accesso al vero e proprio processo di ordine, vendita e fatturazione.

Catalogo digitale e modulo ordine

Un catalogo digitale di ultima generazione può infatti mettere in grado i tuoi venditori e agenti di commercio di consultare prodotti e articoli generando offerte commerciali e ordini di acquisto.
Moltissimi sono gli aspetti ed i moduli su cui si può andare a lavorare per ottimizzare l’applicativo e ritagliarsi una soluzione su misura delle proprie esigenze di settore.

Si tratta di applicativi pensati e sviluppati nell’ottica di agenti e manager, imprenditori e uffici vendite che devono poter operare in mobilità condividendo risorse, dati e aggiornamenti in tempo reale e perfettamente sincronizzato.

Le caratteristiche principali di questi tipi di applicativi?

  • Possibilità di personalizzazione col proprio brand (loghi e palette colori)
  • Schede prodotto dettagliate e scalabili: su misura per ogni settore di attività
  • Funzionalità di ricerca avanzata
  • Integrazioni con CRM e gestionali aziendali
  • Generazione dell’offerta-preventivo e/o dell’ordine definitivo a partire dal singolo articolo
  • Funzione ordine rapido e ordine offline
  • Tracciamento stato ordini
  • Archivio e storico ordini

Il catalogo digitale è quindi oggi uno strumento prezioso non solo di marketing ma anche di gestione e vendita attiva.


Vuoi realizzare un catalogo digitale? Integrarlo con il tuo ERP? Chiamaci allo 02/36684945 o scirvi utilizzando la form qui a fianco!

Articoli correlati

Single Page Application: cosa sono, …

Le SPA o Single Page Application sono applicazioni web fruibili come singola pagina senza necessità …

Software Gestionale

Le soluzioni software gestionali Saep ICT e Saep Informatica nascono per soddisfare qualsiasi necessità di …

PWA: cosa sono le progressive …

Le PWA – Progressive Web Application sono applicazioni estremamente focalizzate sull’importanza della User Experience e …