Resta aggiornato con le ultime news SAEP!

strumenti-del-ecommerce-b2b.jpg

eCommerce B2B: uno, nessuno, centomila

Quando parliamo di eCommerce B2B abbiamo di fronte a noi diverse soluzioni implementative.
A ben vedere infatti, non esiste una definizione univoca di B2B, ma diverse concretizzazioni e soluzioni di gestione che di volta in volta vanno a coprire le esigenze peculiari di ciascuna realtà aziendale.
Il reale valore di queste molteplici soluzioni consiste nell’offrire strumenti specifici in grado di ottimizzare i processi tipici dell’eCommerce B2B.

Ben oltre la semplice relazione Cliente Fornitore, il concetto di B2B investe in questo senso l’intero ecosistema di relazioni, attori e processi che coinvolgono i diversi livelli delle aziende nell’ambito dello scambio commerciale tra le due parti.

Ma vediamo quali sono le principali tipologie di applicativi B2B.

Portali B2B classici o Extranet

Sono le classiche soluzioni gestionali dei processi tra aziende.
Una soluzione Extranet è spesso avviata da un’impresa “leader” che decide di creare un luogo d’interazione diretta con i propri business partner, mettendo a fattor comune la gestione integrata dei processi interaziendali.

Marketplace B2B

Sono luoghi di scambio commerciale tra aziende: richiamano in chiave Business modelli e processi tipici del B2C con le funzionalità ed i processi tipici di quest’ultimo, quali sezioni catalogo, funzione carrello e costruzione dell’ordine.

EDI – Electronic Data Interchange

Portali di scambio e interscambio di dati e risorse tra aziende: si tratta di sistemi che automatizzano l’interscambio di risorse commerciali ed amministrative come fatture, risorse di progetto, listini, senza alcun intervento umano.
Si tratta cioè di servizi, esposti da società specializzate in questo particolare ruolo di “passaggio” di dati e risorse tra le aziende.

Strumenti di gestione B2B: eProcurement e eSupply Chain Management

Due sono i principali areali di applicazione dei processi in un eCommerce B2B: ognuno di essi offre strumenti particolari per la gestione delle proprie peculiari dinamiche.

eProcurement

L'e-procurement (Electronic Procurement) è “un processo di approvigionamento elettronico ovvero di procacciamento e acquisizione di beni e servizi attraverso Internet; […]

I sistemi di e-procurement sono utilizzati tra aziende (commercio Business to Business o B2B), tra aziende e privati (Business to Consumer o B2C) o tra aziende e istituzioni pubbliche (Government to Business o G2B), grazie alle possibilità offerte dallo sviluppo della rete Internet e del commercio elettronico. In alcuni casi grandi aziende effettuano e-procurement per conto dei loro consumatori finali. [Wikipedia].

Ma quali strumenti concreti offre ai processi B2B l’eProcurement?

  • eSourcing: piattaforme che facilitano la ricerca di nuovi fornitori, ad esempio attraverso l’esposizione delle banche dati di aste, gare online, albi professionali.
  • Cataloghi: piattaforme che gestiscono riordini basati su forniture pre-negoziate e ricostruite grazie all’ausilio dei cataloghi elettronici

eSupply Chain Management

L’eSupply Chain Management è “la gestione della catena di distribuzione o in lingua inglese: supply chain management (SCM) è un sistematico e strategico coordinamento delle tradizionali funzioni aziendali e delle tattiche prima all'interno di ogni azienda e poi lungo i vari membri della catena di distribuzione con l'obiettivo di migliorare le prestazioni di lungo periodo dei singoli membri e dell'intera catena.”[Wikipedia]

La gestione della catena di distribuzione digitale si avvale di strumenti dedicati:

  • eSupply Chain Execution: strumenti specifici per la gestione dei processi commerciali dalla confezione dell’ordine a al documento di trasporto e consegna, la consegna delle merci e gli incassi del loro pagamento.
  • eSupply Chain Collaboration: sono applicazioni digitali capaci di facilitare lo scambio di risorse, dati e informazioni. Gestiscono processi quali ordini, pianificazioni di produzione.

A conferma di come il panorama degli strumenti B2B sia davvero costituito da un ecosistema di strumenti, applicazioni specifiche che mirano a risolvere e integrare in modo sempre più ottimizzato i processi di acquisto e vendita nel mondo business.

  • Categories:
  • Sviluppo eCommerce

Articoli correlati

gestionale-ecommerce-b2b.png__800x450_q85_crop_subject_location-3000,2000_subsampling-2.jpg#
Una piattaforma e-Commerce B2B per la tua PMI
Un e-Commerce B2B? Vediamo cos'è!Tecnicamente, un e-Commerce B2B si configura nel momento in cui avviene una transazione commerciale a mezzo ...
sviluppo-ecommerce-milano.png#
Sviluppo E-Commerce
Lo sviluppo e-commerce è diventato oggi parte integrante di molte attività online, che si tratti di prodotti o servizi.Grazie all'esperienza ...
ecommerce-b2b-trend-2019.jpg#
eCommerce B2B: i principali trend 2019
Dopo che per anni i trend sono stati trainati dal solo comparto B2C, con l’offerta eCommerce B2B al fanalino di ...
sviluppo-ecommerce-b2b-headless.jpg#
eCommerce B2B: il futuro è “headless”
Cos’è un’applicazione “headless”Partiamo col chiarire il termine “headless”. In ambito IT si parla di software “headless” (es. “headless Java”) per ...
piattaforme-ecommerce-italiane-per-le-pmi.jpg#
L'eCommerce: il fenomeno della vendita online
Come software house attiva nello sviluppo di piattaforme eCommerce B2C e B2B rivolte soprattutto alle piccole e medie imprese italiane, ...
woocommerce.png#
Che cos'è Woocommerce e come installarlo
Cos'è WooCommerce? Per quale tipo di vendita online è più adatto? Cercheremo di fare chiarezza tra le varie offerte disponibili ...
funzinoni-ecommerce-b2b.png#
Funzioni eCommerce B2B per acquisire, vendere e fidelizzare i propri buyers
Cosa deve offrire una piattaforma e-commerce B2B ad un’azienda che voglia acquisire nuovi buyer?Vetrine prodotti, eventualmente protette da passwordListini prezzi ...
B2B-BUYER-IDENTIKIT.png#
L'identikit dell’acquirente medio di un eCommerce B2B
Gli studi sull’identikit dell’acquirente medio dell’eCommerce B2C standard sono ormai ampi e diffusi, un po’ meno frequenti invece quelli sul ...
10-strategie-marketing-ecommerce-b2b.jpg#
Costruire un eCommerce B2B di successo: 10 strategie marketing da tenere a mente (parte 1)
Strategie marketing e eCommerce B2B: i punti chiave imprescindibiliCosì come l’impresa che vende al Consumer, anche l’azienda B2B dovrà – ...
tecniche-marketing-ecommerce-b2b.jpg#
10 strategie marketing B2B da tenere a mente (parte 2): ancora prodotto e visibilità.
1. User Interface: è fondamentale quanto nel B2C.La cura dell’interfaccia utente, la semplicità con cui si raggiungono le informazioni o ...
sviluppo-python-django-milano.jpg#
Sviluppo Python & Django, tutti i vantaggi: a tu per tu con chi programma
Ciao Matteo, innanzitutto raccontaci almeno un po’ di te: come sei arrivato in SAEP ICT e che tipo di percorso ...
sicurezza-ecommerce-milano1.jpg#
Sicurezza nell’eCommerce: principali rischi e come difendersi (parte 1)
In qualunque processo di acquisto online sono evidentemente coinvolti dati personali che necessitano di particolare protezione e se fino a ...
sicurezza-ecommerce-milano2.jpg#
Sicurezza nell’eCommerce: principali rischi e come difendersi (parte 2)
Misure di sicurezza per i sistemi eCommerce: cosa dice il DGPR EuropeoLe misure di sicurezza nell’ambito di sistemi di eCommerce ...
sicurezza-ecommerce-parte4.png#
Sicurezza negli eCommerce: server e servizi esterni
Nell’era del cloud quasi tutti gli applicativi eCommerce si appoggiano su servizi di hosting esterno per l’archiviazione e la gestione ...
supply-chain-ecommerce-b2b.png#
Il ciclo d’ordine digitalizzato: l’eSupply Chain Execution.
Qualunque soluzione tecnologica che in qualche misura supporti una o diverse fasi del ciclo di transazioni in ambito B2B, tra ...