Resta aggiornato con le ultime news SAEP!

people-2557396_640.jpg

Dalla fine dell'anno abbiamo avviato una partnership di formazione con SIAM 1838 - Società d'incoraggiamento d'arti e mestieri milanese tra le più antiche e attive nel campo della formazione tecnica.

Corso Programmazione Java per l'Analisi dei Dati - un corso completo focalizzato sullo sviluppo Java che ci vede coinvolti in qualità di docenti in un programma gratuito e finalizzato all'inserimento lavorativo di nuovi giovani developers.

Il corso è un "percorso formativo di specializzazione superiore dedicato a chi intende acquisire le competenze indispensabili per diventare un professionista della Business Intelligence e dei Big Data".

L’obiettivo primario del progetto promosso da SIAM e che ci vede coinvolti in due dei principali moduli in qualità di docenti è quello di "formare giovani professionisti con competenze integrate e multiformi, non solo in grado di essere competenti in ambito tecnico, ma che siano anche protagonisti della crescita delle imprese e capaci di mettere in moto dei reali processi di innovazione."

Dal corso dunque usciranno tecnici della progettazione e dello sviluppo di applicazioni per la BI che cominceranno successivamente un percorso d'inserimento aziendale come Data Scientist o Data Analyst: l’intervento formativo proposto prevede infatti, oltre alle 500 ore di aula (di cui ben 412 ore di laboratorio!, un’esperienza di tirocinio curriculare in azienda per la durata di 500 ore.

Il corso è partito nella seconda metà di Novembre con le prime sessioni di teoria e laboratorio informatico di Programmazione Java/Object Oriented e sta in questi stessi giorni proseguendo con le prime sessioni dedicate alla progettazione di applicativi web: il docente SAEP coinvolto è il nostro Matteo Di Tullio - Java developer di solida esperienza che si sta ormai da un paio di mesi cimentando anche con la nuova avventura della docenza.

Il contesto della formazione tecnica ICT e le richieste di mercato

Siamo sinceri: il contesto attuale dello scenario milanese è quello in cui quotidianamente fioriscono sedicenti corsi Java della durata di ben 3 settimane (ma -hei- full time ;)) presso altrimenti ignote Academy, autoproclamatesi tali con l'evidente scopo di creare "Java Junior Developer" da iniettare quanto prima su un mercato sempre più affamato di profili tecnici, prevalentemente per la consulenza.
Di fronte a tale scenario le scelte sono due:

  • Cavalcare questa necessità di mercato e formare sommariamente tecnici che verosimilmente impiegheranno poi i successivi 18 mesi ad apprendere effettivamente le basi della programmazione e di quel "modus mentis" progettuale che solo il tempo e l'esercizio sul campo possono determinare.
  • Fare una scelta diversa: più a lungo termine, meno efficace in termini di rapida monetizzazione dell'investimento, si spera tuttavia più seria.

Ed è in questo contesto e di fronte a questo bivio che si è configurata la scelta della collaborazione tra SAEP e SIAM1838, una delle più longeve e feconde istituzioni italiane che dal periodo risorgimentale opera come centro di formazione tecnica.

Fin dai primi anni 1840 infatti, la Società avvia corsi di formazione, cominciando con una Scuola di Chimica Industriale.
Nel 1845 iniziano corsi tecnici perché convinta che "il miglior modo di favorire l'industria è quello di illuminarla con l'istruzione".
E' da questa scuola che nel 1863 nasce il Politecnico di Milano ed è nel 1881 che SIAM1838 sostiene l'organizzazione della Esposizione nazionale: successivamente essa diventerà la Fiera di Milano.
Nel 1925 la Società fonda la Scuola tecnica operaia superiore, la prima scuola serale di grado superiore in Italia.Una realtà non solo consolidata dunque, ma a tutti gli effetti storica e con radici che affondano profonde nel sostrato Milanese.

La durata del corso, il programma didattico condiviso e l'esperienza diretta con alcuni dei ragazzi usciti da questa realtà ci hanno del tutto convinti e siamo partiti con entusiasmo con questa nuova avventura!

17174250901_d641fdf236_w.jpg

Il programma didattico del corso Java

Il programma del corso si svolge su quasi 6 mesi di formazione full-time ed è organizzato per unità formative progressive che vanno dai principi base della programmazione sino alla progettazione con approccio Enterprise.

UNITÀ FORMATIVA 1: PRINCIPI DI PROGETTAZIONE DELLE BASI DI DATI
  • DB Relazionali e SQL
  • Architettura dei DBMS
  • Tecniche di Programmazione PL-SQL
UNITÀ FORMATIVA 2: DALLA PROGRAMMAZIONE BASE ALL’APPROCCIO ENTERPRISE
  • Programmazione Object Oriented in Java
  • Progettazione di applicazioni web based in Java
UNITÀ FORMATIVA 3: ANALISI DEI BIG DATA
  • Scala e la programmazione funzionale
  • Framework e l’elaborazione dei Big Data
UNITÀ FORMATIVA 4: TECNICHE DI COMUNICAZIONI EFFICACE
  • Perfezionamento Inglese tecnico
  • Comunicazione interpersonale nell’era digitale
  • Tecniche di presentazione efficace
  • Disciplina del rapporto di lavoro e sicurezza
UNITÀ FORMATIVA 5: PROJECT WORK, VISITE AZIENDALI E STAGE
  • Visite aziendali
  • Project work aziendale
  • Stage (500 ore)

Insomma un percorso serio che vedrà i partecipanti impegnati per diversi mesi sia in lezioni frontali in aula che anche e soprattutto di laboratorio, per poi sfociare in esperienze lavorative reali all'interno di aziende IT milanesi e su progetti concreti.

In bocca al lupo a tutti i partecipanti e a tutti i docenti dunque: che sia una vera occasione di buona formazione e buona programmazione :).