Resta aggiornato con le ultime news SAEP!

cloud computing.jpg

Con cloud computing s'indica tipicamente l'insieme dei servizi di fornitura di web hosting: Infrastructure-as-a-Service (IaaS), Platform-as-a-Service (PaaS) e Software-as-a-Service (SaaS), in questo articolo ne analizziamo le differenze. Esempio di servizi cloud sono l'archiviazione, l'elaborazione o la trasmissione dati.

Una piattaforma di servizi cloud offre un accesso rapido a risorse IT flessibili e a basso costo. Con il cloud computing non è necessario effettuare ingenti investimenti anticipati nell'hardware e software: puoi accedere a tutte le risorse di cui hai bisogno, quasi istantaneamente, e pagare solo ciò che usi.

Cos'è il cloud computing?

Il cloud computing è un termine generico per tutto ciò che riguarda la fornitura di servizi di hosting su Internet. Questi servizi sono suddivisi in tre categorie: Infrastructure-as-a-Service (IaaS), Platform-as-a-Service (PaaS) e Software-as-a-Service (SaaS). Il nome cloud computing è stato ispirato dal simbolo “cloud” (nuvola), icona oggi diffusa per rappresentare proprio questo tipo di servizi.

Cloud Computing - la definizione

In informatica, con il termine “cloud computing” (in italiano nuvola informatica) si indica un paradigma di erogazione di servizi offerti on demand da un fornitore ad un cliente finale attraverso la rete Internet, a partire da un insieme di risorse preesistenti, configurabili e disponibili in remoto sotto forma di architettura distribuita.

I principali vantaggi del cloud computing

Costo - Se sei preoccupato per il prezzo che arriverà con il passaggio al cloud computing, non sei il solo - almeno verificando i dati pubblicati da salesforce.com : secondo l'indagine effettuata, il 20 % delle organizzazioni è preoccupata per il costo iniziale dell'implementazione di un server basato su cloud.
Tuttavia, è vero invece il contrario: il cloud computing elimina di fatto le spese associate all'acquisto di hardware e software e alla configurazione e gestione di data center.

Scalabilità - Il cloud offre alle aziende una maggiore flessibilità complessiva rispetto all'hosting su un server locale.
Inoltre, qualora sia necessaria una larghezza di banda aggiuntiva, un servizio basato su cloud può soddisfare immediatamente tale richiesta, piuttosto che imbarcarsi in un aggiornamento complesso (e costoso) dell'infrastruttura IT.

Sicurezza - Memorizzare dati personali o sensibili espone sempre a potenziali problemi di violazione della privacy: per questo motivo, uno delle principali vantaggi per le aziende è rappresentato proprio dal cloud computing.
Una delle caratteristiche principali di un servizio di host di cloud è infatti quella di monitorare attentamente la sicurezza, che è significativamente più efficiente di un sistema interno convenzionale, in cui tipicamente un'organizzazione deve dividere i propri sforzi tra una miriade di problemi IT, di cui la sicurezza è solo uno tra i tanti.

Aggiornamenti automatici - nella fornitura di un servizio cloud è compreso l'aggiornamento automatico del software (inclusi gli aggiornamenti di sicurezza), in questo modo non dovrai preoccuparti di perdere del tempo nel mantenere il sistema aggiornato ed in linea con i sempre nuovi standard tecnologici, lasciandoti libero di concentrarti sulle ciò che veramente conta, ossia far crescere la tua attività.

Disponibilità “always-on” - Nella maggior parte dei casi la fornitura del servizio è "always on", per mantenere il tempo di attività online al 99,99%. La connessione è sempre attiva e fintanto che i lavoratori hanno una connessione Internet, possono raggiungere praticamente tutte le applicazioni di cui hanno bisogno.

Modelli di implementazione del cloud computing

  • Private cloud - Un cloud privato è un'infrastruttura gestita esclusivamente per una singola organizzazione, gestita internamente o da una terza parte, e ospitata internamente o esternamente. I cloud privati possono sfruttare le efficienze del cloud, fornendo al tempo stesso un maggiore controllo delle risorse e liberando la multi-tenancy.
  • Public cloud - I cloud pubblici sono di proprietà e gestiti da società che offrono un accesso rapido su una rete pubblica a risorse informatiche convenienti. Con i servizi cloud pubblici, gli utenti non devono acquistare hardware, software o infrastruttura di supporto.
  • Hybrid cloud - Un cloud ibrido utilizza una base cloud privata combinata con l'integrazione strategica e l'uso dei servizi cloud pubblici. La realtà è che un cloud privato non può esistere isolato dal resto delle risorse IT di un'azienda e del cloud pubblico. La maggior parte delle aziende con cloud privati si evolverà per gestire i carichi di lavoro tra data center, cloud privati e cloud pubblici, creando in tal modo cloud ibridi.

Come funziona il cloud computing

Perché il cloud computing funzioni, devono essere presenti tre componenti principali: front-end, back-end e la rete.
Insieme, questi componenti formano l'architettura del cloud computing. Di seguito è riportata una breve descrizione di ciascuno di questi componenti.

Front-end: si riferisce al computer o al dispositivo mobile del cliente e all'applicazione richiesta per accedere al sistema di cloud computing. Nella maggior parte dei casi, l'applicazione è un browser Web.

Backend: si riferisce all'infrastruttura IT di proprietà del provider di cloud come computer, server, sistemi operativi e dispositivi di archiviazione.

Rete: è la componente chiave del sistema, perché consente la connessione dei primi due componenti tramite Internet.

Servizi di cloud computing popolari

Amazon Web Service (AWS) - È la piattaforma di servizi cloud più nota, e probabilmente quella tecnologicamente più avanzata: offre un ampio set di servizi infrastrutturali come l'archiviazione di database, la potenza di calcolo, il networking.

Google Cloud Platform - utilizza risorse come computer, macchine virtuali, dischi rigidi, ecc. che si trovano nei data center di Google.

IBM Cloud- offre Iaas, PaaS e SaaS attraverso tutti i modelli di consegna cloud disponibili. Utilizzando IBM Cloud si può avere la libertà di selezionare e unire gli strumenti, i modelli di dati e i modelli di consegna desiderati nella progettazione / creazione di servizi o applicazioni di prossima generazione.

Microsoft Azure - viene utilizzato per la distribuzione, la progettazione e la gestione delle applicazioni attraverso una rete mondiale.

La piattaforma di hosting cloud proposta da SAEP ICT basata su infrastruttura Amazon Web Services e Google Cloud Platform, offre soluzioni per soddisfare le esigenze di affidabilità e scalabilità dei progetti Web, Mobile e IoT.

  • Categories:
  • Soluzioni Cloud

Articoli correlati

aws-vs-googlecloud-servizi-web-cloud.png#
Google Cloud VS AWS
Finiti i tempi delle complicate server rooms e del loro ancor più complicato network: nell’ultimo decennio la rivoluzione del cloud ...
dns_pubblico_di_google.png#
DNS Google pubblico diventa 8.8.8.8
Google Public DNS è un servizio gratuito offerto agli utenti Internet di tutto il mondo da Google. Il DNS Google ...
google-cloud-sviluppo-app.png#
Strumenti di Google cloud per lo sviluppo mobile
Vediamo il set di tool e servizi messi a disposizione da Google Cloud per lo sviluppo di app di qualità ...
office-1209640_640.jpg#
Voucher Innovation Manager: cos'è e come richiederlo
Obiettivi del Voucher e iter di presentazioneL’iniziativa ha l’obiettivo di supportare tutte le iniziative dedicate ai processi di digitalizzazione e ...
come-scegliere-digital-innovation-manager.png#
Digital Innovation Manager: come trovare il consulente perfetto per la tua azienda
Il manager dell’innovazione: l’albo degli Innovation Manager qualificati e la richiesta del voucherIl 25 Ottobre scorso ha segnato il termine ...